CDA Juve approva il bilancio 2015: Utile di 2,3 milioni di euro

Se dopo i due primi k.o stagionali le cose vanno decisamente per il verso sbagliato sul campo, ecco che in casa Juve si gioisce per un fatturato che continua a salire sensibilmente. La Juventus, infatti, come recita il comunicato della società, ha avuto l’approvazione al progetto di bilancio dal Consiglio di Amministrazione per quanto riguarda l’esercizio chiuso al 30 giugno 2015. Il risultato è un utile di ben 2,3 milioni di euro, una cifra che proietta i bianconeri sempre più tra le società regine d’Europa.

La Juventus è ad oggi, infatti, il club con il decimo miglior fatturato al mondo. In poche occasioni in Corso Galileo Ferraris si era raggiunto un risultato così prestigioso, segno di un progetto societario destinato a durare ancora per molti anni. Il bilancio delle casse bianconere verrà ufficializzato il prossimo 23 ottobre, quando si terrà l’Assemblea degli azionisti.

Ecco quanto apparso sul sito ufficiale della Vecchia Signora:

“Per l’esercizio chiuso al 30 giugno 2015 fatturato a 348 milioni di euro, utile d’esercizio 2,3 milioni di euro. Il Consiglio di Amministrazione di Juventus Football Club S.p.A., riunitosi oggi a Torino sotto la Presidenza di Andrea Agnelli, ha approvato il progetto di bilancio per l’esercizio chiuso al 30 giugno 2015 che sarà sottoposto all’approvazione dell’Assemblea degli Azionisti, convocata per il giorno 23 ottobre 2015 alle ore 10.30, in unica convocazione presso lo Juventus Stadium.”