Centro Sportivo Collecchio in vendita, Parma Calcio senza campo per allenarsi?

VOTA QUESTA NOTIZIA

Dopo il fallimento, la retrocessione in Serie D e dopo aver messo all’asta tutti i cimeli gialloblu, il Parma Calcio potrebbe ritrovarsi senza il proprio centro sportivo di Collecchio, attualmente in vendita, e dunque senza un campo da calcio su cui allenarsi. Ciò però, è bene precisarlo, non è connesso al fallimento della società sotto la guida di Ghirardi, ma al crac di Eventi Sportivi che deteneva il 90% del club emiliano-romagnolo.

Ricevuto il benestare di tutti i creditori, il curatore fallimentare Vincenzo Piazza ha messo in vendita, su incarico ricevuto dal Giudice Delegato Pietro Rogato, il centro sportivo di Collecchio nel quale di allena il Parma Calcio. La società gialloblu detiene il diritto di prelazione, ma vi è il rischio che, nel caso in cui ad acquisire il centro sportivo sia un terzo, debba comunque lasciare, entro i trenta giorni dall’avviso, palestre e campo d’allenamento presenti nell’impianto di Collecchio.

Il primo tentativo di vendita del centro sportivo di Collecchio è stato fissato in data 28 aprile 2016 a Parma presso Ufficio Notarile Associato in Piazzale Arrigo Boito 1. Il bando per poter partecipare all’acquisto sarà pubblicato quanto prima sul sito dell’Istituto vendite giudiziarie della città emiliano-romagnola.

TUTTE LE NOTIZIE SUL PARMA CALCIO