Cerci al Milan, oggi l'incontro decisivo con il Torino

A Forte dei Marmi, questo pomeriggio, andrà in scena quello che potrebbe essere l’ultimo e decisivo incontro tra Galliani e il presidente del Torino Cairo per Alessio Cerci. Dopo la vittoriosa serata del Trofeo Tim e il colloquio in nottata tra l’amministratore delegato del Milan e Filippo Inzaghi, utile a delineare ulteriormente e con più chiarezza le preferenze del tecnico sul mercato, il Milan entra nell’ultima settimana disponibile per centrare i propri obiettivi, tra i quali spicca l’attaccante granata.

La trattativa per Cerci si protrae ormai da tempo e i ripetuti summit di mercato tra i due massimi dirigenti di Milan e Torino sottolineano la volontà tra le parti di venirsi incontro ma, allo stesso tempo, tutte le difficoltà di giungere ad un compresso tra la cifra richiesta e quella realmente offerta. I circa 12-13 milioni più l’inserimento di un paio di contropartite tecniche non sembrano ancora convincere del tutto il presidente granata, che vorrebbe monetizzare al massimo la cessione del suo attaccante o quantomeno ricevere dal Milan, insieme ai soldi, giocatori di una certa prospettiva come M’Baye Niang.

La strategia del club rossonero, ancora una volta, è invece votata al risparmio e all’ottimizzazione delle proprie risorse: se le pretese di Cairo non dovessero abbassarsi è già pronta una soluzione di ripiego, che risponde al nome di Maxime Lestienne. Insomma, non manca molto per conoscere quale sarà lo sviluppo finale di questa trattativa: riuscirà finalmente il Milan a strappare il si del Torino e portare a casa Alessio Cerci?

Leggi anche: