Cessione Guarin, l'Inter chiede 16 milioni di euro

E’ stato deciso il destino di Fredy Guarin. Questo pomeriggio si è tenuto infatti l’incontro tra i dirigenti dell’Inter e l’agente del centrocampista, Marcelo Ferreyra. Le due parti hanno discusso su quello che dovrebbe essere il futuro di Guarin: questo sarà quasi certamente lontano da Milano, l’Inter è infatti disposta a cedere il giocatore e ha fissato il prezzo intorno ai 16 milioni di euro. Anche il centrocampista sembra non opporre resistenza, ma non abbassa le pretese e, come sostenuto anche nei giorni scorsi, si dice disposto a lasciare i nerazzurri solo in caso di approdo in una big europea.

Cessione quindi ormai prossima e le pretendenti sono sempre le stesse. Da un lato c’è lo Zenit San Pietroburgo, che però sembra non essere la destinazione preferita da Guarin, dall’altro Manchester United, Monaco e in ultimo resta aperto lo spiraglio Juventus. L’Inter ha però parlato chiaro durante questo incontro con l’agente del giocatore: i nerazzurri daranno il via libera solo se la società pretendente, qualunque essa sia, sia disposta a sborsare 16 milioni di euro, non un milione in meno.

Dalla cessione di Guarin, infatti, dipende l’intero mercato in entrata dell’Inter. Con quanto ricavato da questa operazione la società di Thohir si muoverà alla ricerca di un nuovo centrocampista, tra gli ultimi nomi è sorto quello del brasiliano Lucas Silva del Cruzeiro, e di altri calciatori utili a rendere maggiormente competitiva la squadra di Mazzarri.

Leggi anche -> Calciomercato Inter, piace Lucas Silva del Cruzeiro