Cessione Milan a Mr Bee, Berlusconi: "Buona cosa per il futuro"

È una giornata importante per il Milan. Mr Bee è ufficialmente entrato in società firmando un accordo che gli consegna il 48% delle quote societarie e Silvio Berlusconi, che rimarrà il presidente, ha commentato ai microfoni di SportMediaset l’avvenuta cessione delle quote: “Si tratta di un accordo che deve essere confermato, – tiene a precisare il presidente dei rossoneri – ma è una buona cosa per il Milan. Speriamo di poter procedere per poter far tornare il Milan grande”.

Come era obiettivo di Silvio Berlusconi ad entrare in società sono nuovi soci e non nuovi proprietari e con tale cessione il Milan potrà godere di una grande sponsorizzazione sul mercato asiatico: “Naturalmente io mantengo sia la maggioranza che la carica di presidente. C’è la possibilità che qualcuno che conosce bene i mercato asiatici sviluppi l’utilizzazione del brand commerciale in quei settori”.

Infine non poteva mancare una domanda su Mihajlovic che, non ancora annunciato, sarà il nuovo allenatore del Milan: “Mi ha fatto un’ottima impressione. È una persona di livello, competente per quanto riguarda il calcio e di grande polso. Con lui  è anche possibile mantenere un confronto”. Glissa invece sul ritorno di Ibrahimovic: “Abbiamo parlato di tante cose e l’età avanzata non mi consente di ricordarle tutte. Non ci credete?  Nemmeno io..”

Leggi anche: