La prossima settimana potrebbe essere decisiva per le sorti del Milan. È infatti atteso un incontro tra alcuni rappresentanti della cordata cinese e Silvio Berlusconi per discutere della cessione.

L’occasione sarà la finale di Champions del prossimo 28 maggio, che quest’anno si disputerà a Milano. Secondo il Corriere della sera per quel giorno sono attesi nel capoluogo lombardo alcuni rappresentanti dell’advisor americano Sal Galatioto e tre imprenditori cinesi che non hanno ancora scelto se far parte o no della cordata.

Sarà quindi un incontro molto importante per capire le reali intenzioni del gruppo di Pechino, anche se Berlusconi vuole vederci chiaro. Prima di dare il via alla cessione, con l’accordo di esclusiva che si chiuderà il prossimo 15 giugno, il presidente rossonero vorrebbe infatti conoscere i nomi degli investitori e verificarne l’attendibilità, così da lasciare il suo Milan in mani sicure.

Ricordiamo che il gruppo capeggiato da Galatioto è interessato ad acquisire subito il 70% della società di Via Aldo Rossi, per poi integrarlo con il restante 30% nei prossimi tre anni.

LEGGI ANCHE:

Finale Coppa Italia: Gli appuntamenti della vigilia

Milan, Nuovo stadio: incontro con rappresentante cordata