Cessione Milan: Baidu vuole solo il 40%

CESSIONE MILAN- La trattativa per la cessione del Milan continua e dalla Cina arrivano importanti aggiornamenti. Secondo il sito youngchinabiz.com (il blog che tratta del business cinese) non ci sarebbe solo una cordata per l’acquisto del club di Silvio Berlusconi, bensì due (una è Baidu) , ciascuna acquisirà il 40% del club di Via Aldo Rossi.

La prima cordata è capitanata da Robin Li: cofondatore del motore di ricerca più diffuso in tutta la cina, Baidu. Attualmente è il sesto uomo più ricco di Cina con un patrimonio di 13,9 miliardi di dollari. Per la seconda cordata, invece, si fanno i nomi di Evergrade (un nome già sentito in questa trattativa) e Midea Group, società che produce apparecchi elettronici, in particolare condizionatori. Un’altro punto in comune con i cugini nerazzuri, se la trattativa dovesse andare in porto.

Dunque, aspettiamo notizie più rilevanti dalla Cina per aggiornamenti sulla cessione del club di Via Aldo Rossi che speriamo possa ultimarsi per i primi di agosto.

LEGGI ANCHE: