Nel Milan cinese futuro ancora incerto per Barbara Berlusconi e Adriano Galliani: posizioni ancora da decidere nella fase di trattativa.

La fase di trattativa in esclusiva che porterà la maggioranza delle quote del Milan, precisamente il 70%, nelle mani della cordata cinese è ancora in corso e la fine è prevista per la metà di giugno. Tra i vari punti ancora da discutere ci sono i futuri ruoli degli attuali amministratori delegati del club.

Probabilmente Adriano Galliani avrà ancora per qualche tempo un ruolo importante, soprattutto nella fase di transizione del club, durante la quale potrebbe rivelarsi molte utile e un’ottima guida per le new-entries della dirigenza scelta dagli imprenditori cinesi.

Per Barbara Berlusconi invece il futuro sembra essere più chiaro e rassicurante: per lei sembra sia riservato un posto stabile all’interno del nuovo consiglio d’amministrazione.
Le trattative comunque sono ancora in pieno svolgimento. In questo momento i punti più importanti da definire al più presto riguardano la definizione di un nuovo allenatore e gli investimenti da effettuare per rinforzare la squadra.

LEGGI ANCHE:

Calciomercato Milan, Romagnoli: Incedibile

Cessione Milan, Berlusconi preoccupato per il mercato