Sono giorni di trattative in casa Milan, ma l’indecisione di Silvio Berlusconi rischia di giocare brutti scherzi. Il Presidente, secondo quanto riportato da Tuttosport, starebbe infatti temporeggiando per attendere l’esito delle elezioni romane.

Questo però rischia di mantenere una situazione di stallo che non fa bene a nessuno, in primis alla società. Con l’attuale situazione risulta infatti impossibile fare qualsiasi tipo di pianificazione per il futuro, con tutte le ovvie conseguenze.

Intanto le ultime voci, come riportato da noi di CalcioMercato Milan alcuni giorni fa, parlano di un accordo ormai vicinissimo, con Sal Galatioto che starebbe svolgendo la funzione di mediatore per avvicinare le due parti. Martedì dovrebbe essere il giorno delle firme per l’accordo esclusivo di trattativa tra Berlusconi e la cordata cinese, ma ogni minimo dettaglio potrebbe prolungare ancora le tempistiche.

Nei progetti del gruppo Evergrande ci sono il nuovo stadio, l’ingaggio di alcuni uomini di fiducia (ad esempio Lippi) e una cifra considerevole per il mercato. Un “si” di Berlusconi darebbe il via a tutto questo!

LEGGI ANCHE:

Milan, Galliani ci prova per Kovacic in prestito

#SilvioVendi, la richiesta dei tifosi rossoneri su Twitter