Proseguono senza sosta le trattative sull’asse Milano-New York per cercare di convincere definitivamente Silvio Berlusconi a cedere il Milan. Secondo quanto riportato nell’edizione odierna di Tuttosport il tutto sembra procedere bene, anche se il Presidente rossonero vuole certezze finanziarie.

Proseguono infatti i controlli sul dossier presentato dalla cordata cinese. Il Presidente rossonero e Fininvest vogliono lasciare la squadra in mani sicure, cercando di scongiurare il pericolo di una possibile riduzione degli investimenti dopo la spesa iniziale di 740 milioni di euro (cifra finora offerta dal gruppo di Pechino: 500 per il 70% e 240 per risanare i debiti societari).

Come riportato nei giorni scorsi da noi di Calciomercato Milan, un incontro tra le parti è stato fissato per questo fine settimana con l’obiettivo di continuare le discussioni e trovare un accordo su alcuni punti fondamentali di quello che potrebbe essere il Milan del futuro.

LEGGI ANCHE:

Milan, Christian Abbiati lascia dopo la Roma

Milan-Roma: I convocati ufficiali di Brocchi