Arrivano ulteriori notizie sulla cessione del Milan da parte del Corriere della Sera. Dalla Cina sarebbero infatti sicuri del “si” definitivo da parte di Silvio Berlusconi, che avrebbe ricevuto le ultime garanzie richieste da parte di Sal Galatioto e del suo staff.

Si potrebbe quindi concludere a giorni, forse anche prima della scadenza dell’esclusiva, fissata per il prossimo 15 giugno. Il noto quotidiano riporta anche una frase, forse pronunciata da uno dei rappresentanti dell’advisor americano: “Siamo d’accordo su tutto. Mancano solo le firme“.

La notizia va un po’ in controtendenza con le ultime indiscrezioni, che davano un Berlusconi di nuovo dubbioso sull’esito della trattativa, forse compromessa anche dalle ultime parole pronunciate dal presidente e non molto gradite alla cordata di Pechino

Si attendono aggiornamenti nei prossimi giorni (forse anche ore), anche se sembra comunque difficile che Berlusconi rinunci ad altri 10 giorni di trattative. La fretta, si sa, non è mai stata una buona consigliera, ma in questo caso potrebbe essere un’eccezione?

LEGGI ANCHE:

Allenatore Milan, per Emery un ruolo alla Ferguson?

Berlusconi sui Cinesi: “Comunisti che mangiavano bambini” (Video)