Nuovo stadio, raddoppio delle sponsorizzazioni e mercato stellare: questo il piano di rilancio dei cinesi per il Milan.

Sembra proprio che la nuova proprietà (le ultime notizie vogliono il closing poco prima del 20 novembre, giorno del derby) abbia intenzione di fare le cose in grande. L’intenzione è quella di portare la squadra in 5 anni tra le prime cinque al mondo e per questo è pronto un piano di investimenti molto ben delineato.

Innanzitutto la SinoEurope ha intenzione di raddoppiare gli introiti derivanti dalle sponsorizzazioni (che per adesso ammontano a circa 75 milioni) coinvolgendo nuove aziende cinesi nel progetto rossonero. La seconda fase passa per il mercato: un big deve arrivare alla corte di Montella, ma sarà più facile concludere nel prossimo mercato estivo.

Di certo comunque non mancheranno sostanziosi investimenti nel mercato invernale.

Infine la questione stadio: nessuna apertura su una possibile comproprietà con l’Inter, o il monopolio di San Siro o la costruzione di un nuovo impianto.

Tutto questo lo afferma Repubblica citando fonti dirette

LEGGI ANCHE – Cessione Milan, la data del Closing

LEGGI ANCHE – Cessione Milan, le parole di Li