Cessione del Milan nel vivo: stando alle ultime notizie gli investitori cinesi non faranno parte di un fondo, ma creeranno una nuova società.

Dopo il tormentone (ancora non del tutto concluso) sui nomi e sulla composizione della cordata cinese interessata all’acquisto del Milan, adesso spuntano ulteriori novità. Alla base di tutto non ci sarebbe infatti il famoso fondo da un miliardo di euro, come si era parlato nei giorni scorsi, ma i gruppi coinvolti (Robin Li, Evergrande,  Kweichow Moutai, un immobiliarista e un imprenditore nel campo dei beni di consumo) formeranno una società di scopo ex-novo che avrà sede a Hong Kong o USA.

Insomma, a meno di 10 giorni dalla scadenza dell’esclusiva, sono ancora tanti in punti interrogrativi. Questa settimana sarà più che mai decisiva: oggi è previsto il ritorno a Milano di Nicholas Gancikoff, mentre il 27 sarà il turno di Sal Galatioto.

LEGGI ANCHE: