Come da programma, Sal Galatioto è arrivato a Milano per incontrare i vertici di Fininvest e discutere così delle clausole contrattuali per la cessione del MilanSal Galatioto Milan.

L’advisor che rappresenta la cordata cinese si prepara a domani, giorno in cui avverrà il vero e proprio meeting per accelerare la trattativa nonché, contemporaneamente, l’intervento al cuore di Silvio Berlusconi.
Il tempo stringe e la scadenza del 30 giugno per chiudere l’affare è sempre più vicina. Stasera però, solo un incontro informale tra le parti.

L’obiettivo del summit è redigere un primo contratto da sottoporre all’attenzione del presidente rossonero che ha messo dei paletti precisi. La prospettiva di investimenti futuri da parte della nuova possibile proprietà e il suo ruolo all’interno del club sono infatti i due punti sui quali Berlusconi non è disposto a cedere.

LEGGI ANCHE: