Le trattative per la cessione del Milan sono in una fase cruciale e questi giorni potrebbero essere davvero decisivi, nonostante la scadenza dell’esclusiva sia fissata per il 15 giugno prossimo. Andiamo a vedere le tappe dei prossimi giorni.

Dopo la firma dell’esclusiva c’è stato, come ben sappiamo, l’inizio delle trattative, con Berlusconi che ha voluto vederci chiaro sotto molti aspetti (nomi investitori, percentuali, investimenti presenti e futuri, stadio). Il presidente rossonero ha avuto la conferma che il gruppo di Pechino è solido, serio e potrebbe avere davvero tutte le armi giuste per riportare il Milan in alto.

È di ieri la notizia di un accordo tra le parti per un piano quinquennale di investimenti, che porterà i cinesi a spendere la bellezza di 1 miliardo di euro. Circa 100 milioni dovrebbero essere destinati alla sessione estiva di mercato, ma il “tesoretto” potrebbe anche aumentare in caso di cessione di alcuni “pezzi pregiati”.

Ecco quali saranno i prossimi passi della trattativa, secondo quanto riportato da La gazzetta dello sport:

  • Dossier completo a Fininvest sui nomi degli investitori e dei gruppi coinvolti (oltre ad Evergrande);
  • Progetto tecnico: si pensa al futuro del Milan, in primis al nuovo allenatore (con i cinesi non è sicura la permanenza di Brocchi).

Si attendono aggiornamenti nelle prossime ore.

LEGGI ANCHE:

Milan, Maldini a Telelombardia: “Società? Loro mi chiamano…”

Milan, Maldini a Telelombardia: “Milanello? Clima autogestito”