Gancikoff possibile nuovo Amministratore Delegato del Milan cinese secondo il Corriere della Sera.

Nicholas Gancikoff, quarantaduenne inglese di origini italiane, ex studente di Oxford e Columbia. Attualmente è Chief Invenstiment Officer del Solar Investment Group, azienda che opera nel campo degli investimenti green, in particolare nel campo dell’energia rinnovabile, e presidente della Sports Investment Group, società operativa nello sviluppo di impianti sportivi, in particolare quelli calcistici. In questo momento sta avendo un ruolo molto importante nella trattativa che porterà alla cessione del Milan alla cordata cinese: ruolo che potrebbe portarlo ad occupare la poltrona di AD del club prendendo il posto di Barbara Berlusconi, che resterà nella dirigenza della squadra ma il suo ruolo potrebbe venire non poco ridimensionato.

Oltre al posto di amministratore delegato, a Gancikoff potrebbe venire affidato qualche compito riguardante uno dei punti chiave del progetto cinese: la realizzazione di uno stadio di proprietà, impresa già tentata un anno fa da Barbara Berlusconi.

LEGGI ANCHE:

Cessione Milan, Bellinazzo: “E’ ora del rush finale”
Cessione Milan, Pellegatti: “Accordo? Entro fine giugno”