Cessione Milan: Goldman salderà debiti del Milan

Cessione Milan: il colosso Goldman pronto a saldare i 220 milioni di debiti del Milan.

A poco più di un mese dal possibile closing, che sancirà in maniera definitiva la cessione del club rossonero da Silvio Berlusconi ai cinesi, iniziano a circolare voci sui possibili investitori che fanno parte della cordata.

Come riporta “il Sole 24 ore”,  la nota banca americana Goldman,  starebbe lavorando al fianco Yonghong Li con l’obiettivo di rifinanziare i 220 milioni di debito del club rossonero, prendendosi in carico l’intera cifra. Il rifinanziamento dovrebbe avvenire dopo il “change of control”, cioè in seguito alla revisione della struttura dei debiti nel caso di cambio della proprietà.

Nella lista dei possibili investitori che dovrebbero far parte della cordata che entro ottobre verrà presentata a Fininvest figurano, oltre alla certa presenza di Haixia Capital, TCL Corporation (colosso dell’elettronica con fatturato da 16 miliardi di dollari), China Construction Bank, Ping An insurance (con fatturato da 60 miliardi), Jilin Yongda Group (nota società cinese che produce contatori di energia), la Baoshang Bank (istituto bancario della Mongolia) e China Merchant Bank (potentissima banca cinese del Guangdong con fatturato da 48 miliardi di dollari).

LEGGI ANCHE: