Cessione Milan, Inzaghi: "Berlusconi agisce per il bene del club"

Durante la conferenza stampa di presentazione di Napoli-Milan, inevitabile la domanda rivolta a Pippo Inzaghi sulla (imminente?) cessione del Milan al broker thailandese Taechaubol. Il tecnico rossonero, prima di glissare le successive domande con un “non voglio parlare di queste cose, ma del campo”, condivide appieno il pensiero espresso qualche giorno fa da Adriano Galliani relativamente alle intenzioni di Berlusconi sulla cessione:Il presidente agisce sempre per il bene del Milan. Per il momento non c’è nulla di ufficiale, io sono abituato alla presidenza con Berlusconi con cui ho vinto tutto, ma qualunque decisione prenderà sarà per il bene del club”.

Inzaghi afferma anche che questa trattativa per la cessione del Milan è stata vissuta con tranquillità dalla squadra: “La squadra ha vissuto e sta vivendo questo momento senza problemi. Per noi la trattativa può essere soltanto uno stimolo e un incentivo in più”.

Leggi anche: