Stamattina Milano Finanza riporta una notizia inaspettata: a quanto pare attualmente tra gli argomenti da discutere riguardo alla cessione del club di Cusano Milanino durante la trattativa tra gli investitori di Pechino e Fininvest la costruzione di uno stadio nuovo di proprietà del Milan non sarebbe in programma. Il progetto infatti non è considerato una priorità per lo sviluppo del business della società per varie motivazioni, tra le quali anche i

Secondo quanto riferisce questa mattina Milano Finanza, in questo momento sul tavolo della trattativa tra Fininvest e i cinesi non c’è il dossier del nuovo stadio di proprietà: l’opera non è ritenuta infatti una priorità per lo sviluppo del business della società anche per gli elevati costi d’investimento. I cinesi sembravano essere molto interessati al progetto e ne avevano fatto uno dei loro obiettivi più importanti. Ora per il momento sembra essere stato messo da parte.

LEGGI ANCHE:

Cessione Milan: Cinesi formeranno nuova società
Cessione Milan, Prevista ricapitalizzazione da 100 milioni