Cessione Milan, Mercato: Cifre inferiori alle aspettative

Cessione Milan – Le cifre provenienti dalla firma del preliminare tra Fininvest e Cinesi saranno inferiori alle aspettative

Nuove ombre oscurano la trattativa per la cessione del Milan. Quelli che molti (soprattutto i tifosi) vedono come una potenziale salvezza per il club, potrebbe disattendere le aspettative soprattutto in chiave economica.

Se da una parte l’arrivo dei cinesi è associato a un impinguamento delle casse rossonere, dall’altra questo potrebbe non accadere o almeno non nell’immediato. Stando a quanto si legge su La Gazzetta dello Sport di oggi, pare che nel momento in cui verrà firmato il contratto preliminareCESSIONE MILAN con la cordata cinese, quello che arriverà in casa Milan sarà solo un acconto che potrebbe però non rivelarsi sufficiente per sostenere un’adeguata campagna acquisti. Il fondo da destinare al mercato (all’inizio si era parlato di circa 100 milioni di euro) rischia di essere inferiore a quanto ci si aspettava almeno fino al closing, previsto sicuramente non prima di settembre.

A mercato chiuso e a campionato iniziato i giochi sarebbero fatti e prima di gennaio tutto resterebbe fermo. Ancora dubbi dunque su questa trattativa che ogni giorno vede slittamenti, incertezze e smentite.

LEGGI ANCHE: