Cessione Milan, Mr Bee a Milano tra domani e sabato

Mr Bee Taechaubol è atteso a Milano tra domani e sabato, al massimo, per ufficializzare la cessione del 48% delle quote del Milan. Dunque, il conto alla rovescia è quasi terminato, per quella che sarà una svolta storica in casa rossonera. Dopo l’arrivo del magnate thailandese, ci sarà un ultima riunione tra i due gruppi per ultimare i dettagli dell’operazione, e quindi sarà messo il nero su bianco entro il 31 luglio.

Dopo Inter, Roma e Bologna, dunque, anche nel Milan entrano capitali stranieri, con la differenza sostanziale però, che la maggioranza delle quote rimane in mani italiane, almeno per ora. In ogni caso, un segno dei tempi, di un calcio sempre più globalizzato, dove le economie emergenti, statunitensi e sceicchi la fanno sempre più da padrone

Con l’ingresso di Mr Bee, oltre al cambiamento dell’assetto societario, ci saranno anche sviluppi sul mercato. Come vi abbiamo infatti anticipato, dei 470 milioni che finiranno nelle casse di Fininvest, almeno 100 dovrebbero essere utilizzati sul mercato.  Si attende quindi l’affondo decisivo per Romagnoli e Ibrahimovic, ma probabilmente anche per un centrocampista. Il nome di Witsel, infatti, non è mai tramontato, anche se l’operazione non si preannuncia semplice.

Leggi anche: