Cessione Milan, Mr Bee: "Non ci saranno mai problemi economici"

Nella giornata più importante della storia recente del Milan, Bee Taechaubol, che ha rilevato il 48% delle quote del club, ha rilasciato ai microfoni di Repubblica le sue prime dichiarazioni da (quasi) azionista del Milan: “Berlusconi è l’uomo che ha fatto grande il Milan e gli resterà sempre legato. Idee per l’allenatore? Serve qualcuno capace di vincere subito, non si può più aspettare. Ci appoggiano banche molto forti, la ADS di Abu Dhabi e la CITIC in Cina. Non ci saranno mai problemi economici.

Sembra quindi profilarsi un futuro estremamente roseo per il Milan, e Bee Taechaubol lo assicura: ” La ricchezza mia e della mia famiglia non è in discussione: mia madre è stata classificata come donna più ricca d’Australia. I tifosi devono tornare a sognare. Ora l’entusiasmo è perduto, non sognano più. Ma in un anno si può tornare a vincere”. Una battuta poi su Paolo Maldini, accostato a Maggio ad un possibile ingresso di Bee Taechaubol nell’azionariato del Milan: “Paolo Maldini? Le leggende sono una risorsa. E un modello per i bambini. Vedremo”.

Infine il broker thailandese ha spiegato, attraverso una battuta rilasciata ad un tifoso rossonero, il perché abbia così insistentemente puntato al Milan: “Mentre venivo qui, un tifoso mi ha chiesto: ma perché il Milan? Gli ho risposto: perché è il massimo. Mi piacerebbe riportarlo alla gloria, vincendo subito campionato e Champions League”.

Leggi anche: