Anche dall’ospedale Silvio Berlusconi segue le vicende societarie del Milan. In sua assenza i manager di Fininvest hanno portato avanti la trattativa per la cessione del club ai cinesi ma, stando alle parole di Tuttosport, il presidente rossonero si è voluto informare direttamente sull’evoluzione della negoziazione.

Nonostante il divieto di usare il cellulare impostogli dal suo medico di fiducia, il numero uno della società di via Aldo Rossi non ha potuto fare a meno di esaminare, asilvio-berlusconi_milannche se a distanza, lo status quo.

L’obiettivo di entrambe le parti coinvolte è quello di redigere un contratto entro il 30 giugno al fine di sottoporlo al vaglio di Berlusconi. Probabilmente sarà necessario attendere il suo ritorno a casa che potrebbe avvenire già nei prossimi giorni.

Nel frattempo Sal Galatioto, in quanto rappresentante dei futuri proprietari orientali, è già all’opera per costituire una nuova società con possibile sede legale a Hong Kong, che in caso di acquisizione del Milan ne deterrà le azioni.

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteLapadula al Milan: Il Genoa si arrabbia
Articolo successivoCessione Milan: Berlusconi è per il sì
Eclettica e iperattiva, ho trovato la mia strada nella scrittura e nel teatro. Giornalista, sognatrice e viaggiatrice sono continuamente in cerca di qualcosa che faccia brillare i miei occhi e la mia mente. Laureata in management per arte, cultura, media e spettacolo ho deciso di lanciarmi nel mondo dei freelance rinunciando definitivamente alle famose 8 ore di sonno per notte.