Cessione Milan: Oggi nuovo summit Mr Bee-Berlusconi ad Arcore

Come titolato da Sportmediaset, per ora tra Bee Taechaubol e Silvio Berlusconi è “fumata grigia“: Berlusconi non è convinto dall’offerta di Mr. Bee, mentre quest’ultimo, entusiasta alla sola idea di mettere le mani sul Milan, godrebbe dell’ultimatum imposto al Cavaliere dagli emissari banca di Abu Dhabi ADS Securities, che spalleggia Bee Taechaubol nell’ambizioso progetto. Berlusconi, che dopo aver consultato Fininvest e i figli, ha preferito non dar vita ieri al nuovo incontro con Bee Taechaubol, incontrerà il broker tailandese oggi per le ore 14:00  ad Arcore. I due uomini d’affari dovrebbero pranzare insieme e come portata principale potrebbe esserci la chiusura della trattativa per la cessione del Milan.

Come riferito infatti da Repubblica i garanti di Mr. Bee, che supportano l’offerta da 500 milioni di euro per il 51% delle azioni del club, non sarebbero disposti ad aspettare oltre alle 14:00 di oggi. Secondo il quotidiano romano l’ultimatum sarebbe stato imposto in quanto le parti in causa sarebbero convinte di aver fornito tutte le garanzie necessarie alla bontà dell’offerta, per cui il summit di oggi potrebbe mettere la parola fine alla vicenda della cessione del Milan a Bee Taechaubol, in senso positivo o negativo.

Bee Taechaubol potrebbe raggiungere Arcore per le 12:00-12:30, mentre destano perplessità le parole di Fedele Confalonieri che, intervistato sul futuro del Milan all’inaugurazione di Milano Expo 2015, ha detto: “Il futuro del Milan? Lasciamo stare, piangiamo va…”.

Leggi anche: