Cessione Milan, Pellegatti: "Accordo? Entro fine giugno"

La cessione del Milan e lo svolgimento della trattativa sembrano ormai un’avvincente saga che forse sembra incanalarsi verso un punto di arrivo. Oggi si è svolto l’incontro tra Berlusconi e i responsabili Fininvest, un pranzo al quale hanno presenziato anche i figli del presidente rossonero e, con tutta probabilità, anche Nicholas BerlusconiGancikoff.

Quest’ultimo sarebbe infatti il papabile futuro a.d. della società italiana che accoglierà i capitali in arrivo dall’estremo oriente. Nulla di definito ancora, Silvio Berlusconi vuole infatti valutare attentamente il potere della cordata cinese e comprendere come verranno ripartiti gli impegni economici.

«Non è da considerarsi concluso l’esame dei documenti prima della risposta del 15 giugno,» ha spiegato il giornalista di Sport Mediaset Carlo Pellegatti, «ma in caso di ok del presidente, dopo altri giorni per redigere le parti del contratto, la vendita del Milan non verrà ufficializzata prima del 20-22 giugno».

 

LEGGI ANCHE: