Parla il direttore di Telelombardia, Ravezzani, che spiega come il 70% delle quote societarie del Milan siano già state cedute, ma che l’annuncio arriverà dallo stesso presidente del Milan Silvio Berlusconi, solo dopo le elezioni del prossimo 5 di giugno.

Un’attesa non molto lunga quindi, ma quel che basta per accertarsi che le quote societarie maggioritarie del club di Via Aldo Rossi, siano già state cedute, ma che l’annuncio potrebbe essere dato solo dopo i risultati delle elezioni del prossimo giugno.

Ecco le esatte parole del direttore di Telelombardia, Ravezzani che spiega la vendita del 70% del club rossonero: “Ultime dal Milan. Berlusconi avrebbe già venduto il 70% del Milan, annuncio dopo le elezioni. Regista il governo cinese con 7 imprenditori. Vediamo”.

Dunque dietro la cordata cinese ci sarebbe il governo della Repubblica Popolare della Cina, ma per poter avere maggiori informazioni riguardo alla cessione del 70% bisognerà comunque aspettare i primi di giugno, quando Berlusconi potrebbe dare la notizia dell’avvenuta cessione delle quote maggioritarie del Milan.