Ormai ci siamo: il prossimo 7 luglio (salvo cambiamenti dell’ultimo momento) verrà data l’ufficialità della cessione del Milan alla cordata cinese.

Il Milan molto presto sarà cinese: secondo quanto riportato nell’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, nel giro di un paio di settimane dovrebbe essere data l’ufficialità del passaggio di proprietà. La data stabilita sarebbe il prossimo 7 luglio, giorno del raduno dei giocatori a Milanello prima di partire per il ritiro estivo 2016.

Per ora si parla solamente di accordo preliminare, con la trattativa che verrà ultimata solamente nel mese di settembre. Per questo motivo, nella fase transitoria, il mercato sarà gestito dal duo Galliani-Gancikoff, in modo da concordare ogni mossa con i nuovi proprietari del club rossonero.

I cinesi hanno dato garanzie definitive anche riguardo alla cifra da immettere subito nelle casse rossonere: 100 milioni adesso e altri 300 fino al 2020, con Berlusconi che manterrà la presidenza onoraria fino al 2019, come richiesto e stabilito in queste lunghissime settimane di trattative.

LEGGI ANCHE: