Cessione Milan Ultime Notizie in Tempo Reale Oggi (21 Luglio)

Cessione Milan 21 luglio – Anche oggi potrete seguire su calcionow.it tutte le ultime notizie in tempo reale sulla cessione del Milan alla cordata cinese.

La giornata di ieri potrebbe aver segnato la svolta nella trattativa per la cessione del Milan alla cordata cinese. Sono infatti spuntati i primi nomi, con il capo-cordata che sarebbe l’imprenditore Sonny Wu, affiancato da Stephen Zheng: il primo ha tentato in tempi recenti la scalata in Philips, mentre il secondo è un imprenditore del settore energia solare.

Entrambi sarebbero il motore della cordata cinese, interessata ad acquistare il 99,4% del Milan. Con una tale percentuale è davvero difficile la permanenza di Adriano Galliani e Barbara Berlusconi, mentre uno degli uomini di spicco sarebbe Nicholas Gancikoff, che diventerebbe un vero leader societario con importanti ruoli dirigenziali.

Silvio Berlusconi resterebbe, invece, con il ruolo di presidente onorario per i prossimi 2/3 anni.

Aggiornamenti in tempo reale 21 luglio – Per aggiornare la pagina premere “F5”

Per seguire l’importanza delle notizie consultare la leggenda proposta qui di seguito

LEGENDA NOTIZIE

10.30 – Tuttosport, martedì la firma del preliminare – Secondo il quotidiano sportivo le firme sul preliminare saranno martedì prossimo, ma nelle casse rossonere entreranno solamente 15 milioni di euro;

11.00 – Gazzetta, Galatioto e Gancikoff infastiditi dalla rivelazione dei nomi – Secondo la Gazzetta dello Sport i due protagonisti della trattativa per la cessione del Milan avrebbero voluto mantenere segreti i nomi (diffusi dai britannici di Bloomberg) fino alle firme.

12.00 – Il Giornale, Berlusconi presidente onorario senza limiti di tempo – Silvio Berlusconi sarà presidente onorario senza limiti di tempo per vigilare sull’operato cinese ed indirizzare i nuovi compratori in un campo ancora quasi sconosciuto.

21.20 – Gandini (Direttore Organizzativo Milan): “Dobbiamo ancora valutare cosa i nuovi proprietari vorranno implementare: sappiamo che ci sarà un grande e forte piano di investimenti relativo alla squadra e al management e nel lato commerciale, dove nuove entrate aiuteranno il club a riguadagnare posizioni in campionato. Ma la vendita è sostanzialmente ancora in corso, non c’è ancora stata la firma e oltretutto le informazioni non sono abbastanza per permetterci di descrivere davvero cosa succederà”.

LEGGI ANCHE: