Cessione Robinho, lunedì l'agente del brasiliano incontra il Milan

La cessione di Robinho è in questo momento una delle priorità di calciomercato del Milan e il prossimo 21 luglio potrebbero esserci dei risvolti al riguardo. Per lunedì è infatti fissato l’arrivo dell’agente del brasiliano, Alija Marisa Ramos, a Milano, la notizia è stata rilasciata a fine primo tempo di Milan-Renate da Adriano Galliani e questo fa pensare che le due parti sono pronte a incontrarsi per discutere del futuro di Robinho e chiarire l’attuale situazione del giocatore.

Sul brasiliano c’è infatti l’Orlando City che, dopo Kakà, vorrebbe concludere con il Milan l’affare Robinho, tuttavia gli statunitensi devono prima vedere in quale squadra posizionare il calciatore nell’attesa che inizi il campionato, ovvero fino a marzo 2015. Nella serata di ieri l’agente Ramos ha dichiarato che il suo assistito potrebbe approdare al Santos, ma l’unico problema riguarderebbe l’aspetto finanziario in quanto il Club brasiliano non ha risorse sufficienti per portare a termine la trattativa nel breve periodo.

Il Milan sarebbe disposto a cedere Robinho per 3-4 milioni e le parole di Galliani ieri non sono passate inosservate: “Qualche club brasiliano mi ha contattato visto che l’Orlando inizierà a giocare nel 2015, – dice l’agente Marisa Ramos – ma è ancora presto”. Serve quindi tempo, la trattativa riguardante Robinho sembra poter giungere a conclusione, ma non subito. Il Milan dovrà essere paziente e aspettare che nei prossimi giorni di mercato la situazione si sblocchi, nell’attesa l’agente di Robinho atterrerà a Milano lunedì per discutere della situazione con i rossoneri.

Leggi anche: