Cessioni Atalanta, il Sassuolo insiste per Cigarini

Il Sassuolo continua il pressing su Luca Cigarini. Secondo quanto riportato dalla versione on line di Tuttosport, il Sassuolo starebbe per sferrare l’attacco decisivo al metronomo del centrocampo dell’Atalanta. Ricordiamo che l’interesse dei neroverdi su Cigarini è ormai datato, ma la situazione non sembra sbloccarsi,  a causa della differenza di valutazione che i due club attribuiscono al calciatore.

L’Atalanta infatti ha sempre attribuito a Cigarini una valutazione attorno ai 10 milioni, cifra giudicata troppo alta dal Sassuolo. Neanche l’inserimento di una possibile contropartita tecnica, cioè del centrocampista sloveno Jasmin Kurtic, ultimo anno al Torino, è riuscito a sbloccare la trattativa. La sensazione è che tutto si possa decidere negli ultissimi giorni di mercato, quando l’Atalanta, che ha messo Cigarini sul mercato, sarà costretta molto probabilmente ad abbassare le pretese.

Sul fronte cessioni tiene banco anche il caso Stendardo. La Sampdoria, a caccia di un difensore centrale, sembrerebbe molto interessata, ma il neo direttore sportivo dell’Atalanta Giovanni Sartori, in un trasmissione televisiva ha dichiarato che “In linea difensiva siamo a posto, per cui per ora Stendardo non va via. Partirà solo un giovane». La situazione sembra comunque molto fluida; ricordiamo che Stendardo ha ancora 2 anni di contratto con l’Atalanta.

Leggi anche: