Cessioni Milan 2015, Corriere dello Sport: 8 calciatori in partenza

Secondo quanto riferito oggi dal Corriere dello Sport, nel Milan ci sarebbero ben 8 calciatori in partenza, o comunque destinati a retrocedere nella gerarchia interna di Mihajlovic. Cessioni inevitabili, sia per fare cassa in un mercato molto dispendioso per la società rossonera (spesi già più di 80 milioni di euro), sia per alleggerire una rosa ad oggi molto numerosa.

Gli indiziati alla partenza sono esattamente, procedendo dalla difesa all’attacco, Alex, Paletta, Zapata, Montolivo, Nocerino, Poli, Cerci e Matri. In particolare la difesa e l’attacco hanno bisogno di una sfoltita. Paletta sembra però destinato a rimanere, poiché ha rifiutato anche il Bologna oltre all’Atalanta. Per Alex ci sono invece delle offerte dall’estero, ma nessuna pista particolarmente calda. Invece Zapata non ha attualmente molto mercato.

A centrocampo il possibile arrivo di Witsel spingerebbe alla partenza di Nocerino o di Poli, mentre Montolivo rischia soprattutto il posto. Infine l’attacco: se si concretizzasse il ritorno di Ibrahimovic, allora ci sarebbero davvero troppi posti, pur con Niang infortunato. Poiché con l’infortunio il francese è meno appetibile sul mercato,ecco che il naturale candidato alla partenza sarebbe Matri, che potrebbe finire nuovamente in prestito in qualche media squadra di Serie A.

Leggi anche: