Cessioni Milan, Niang al Montpellier: "Voglio solo fare gol"

Mbaye Niang è ufficialmente un calciatore del Montpellier: giunge in prestito semestrale dal Milan, squadra che ha dimostrato negli anni di puntare molto su di lui, ma che ora vuole anche che il calciatore faccia l’esperienza necessaria per poi rientrare in rossonero ed avere maggiore spazio.

Con i rossoneri sicuramente un’esperienza poco esaltante, eppure dopo il gol alla Reggina in Coppa Italia nel dicembre 2012 in molti erano convinti delle sue potenzialità: eppure quello resterà il suo unico gol in rossonero, anche se potevano diventare due in occasione della sfida a Barcellona lo scorso anno agli ottavi di Champions League, quando Allegri gli diede fiducia e lo mandò in campo dal primo minuto e subito ebbe la chance di chiudere la qualificazione sullo 0-0 ma a tu per tu con Valdes fu capace di colpire il palo.

Montpellier Niang

Di lì in poi è iniziata una parabola discendente che lo vedeva sempre impreciso nei passaggi e sotto porta una vera sciagura: questo prestito al Montpellier potrebbe essere la vera e propria salvezza della sua carriera. I rossoneri si aspettano continuità e soprattutto qualche gol in più dall’attaccante arrivato due stagioni fa dal Caen.

“Voglio solo fare quanti più gol possibile, rispetto a quanto successo al Milan dove ho faticato anche a causa della concorrenza e dei tanti campioni in rosa: tornerò più forte di prima e dimostrerò tutte le mie qualità per tornare in rossonero”, queste le sue prime parole da attaccante del club francese e nel frattempo i tifosi sperano davvero di potersi ritrovare tra sei mesi un campioncino in casa.

Leggi anche -> Primavera Milan, parla Pinato: “Il 2013? Un’annata…”

Leggi anche -> Milan-Atalanta, un ex rossonero avverte: “Vinceremo a San Siro!”

Leggi anche -> Milan, il punto sulle trattative di mercato per i rossoneri