Cessioni Milan: non solo Boateng, via anche Nocerino e Zaccardo

Il Milan è pronto a fare cassa in vista della sessione estiva del calciomercato così da garantire a Massimiliano Allegri la possibilità di avere a disposizione un buon numero di elementi di primo livello per poter affrontare al meglio i preliminari di Champions League di metà agosto.

In queste ore, dopo la questione Robinho che potrebbe essere non del tutto conclusa, si parla con insistenza anche delle cessioni di un altro top player come Kevin Prince Boateng: il ghanese non rientra nei programmi tattici di Allegri, o quanto meno la sua incostanza nel corso degli ultimi due campionati non lo ha reso un punto fermo del Milan, cosa che ci si aspettava dopo la prima stagione grazie all’aiuto di uno come Zlatan Ibrahimovic.

kevin-boateng

Al momento nessuna offerta reale, ma si aspetta ancora qualche settimana poiché potrebbe arrivare dall’estero la migliore soluzione, con squadre russe e turche pronte a cogliere l’occasione: cessione in vista anche per un altro elemento che con Ibrahimovic ha avuto tante fortune nel Milan, quell’Antonio Nocerino che sembrava essere l’erede ideale di Rino Gattuso, salvo poi deludere molto nella scorsa stagione.

Per Nocerino si attende qualche proposta che potrebbe arrivare anche dall’Italia: valutato 6 milioni di euro ma certamente la cifra è destinata a scendere. Interessamento invece del Sassuolo per Cristian Zaccardo difensore che dopo l’arrivo del giovane Vergara potrebbe anche essere estromesso dalla lista Champions, e avendo ancora voglia di giocare potrebbe optare per l’addio senza grossi rimpianti.

Leggi anche -> Milan 2013/2014: piace ai tifosi il giovane Milan

Leggi anche -> Cessioni Milan: il Santos potrebbe tornare per Robinho

Leggi anche -> Ex Milan: il declino di Kakà, pronto a tornare in Brasile (Video)