Cessioni Napoli 2014-2015, ecco chi può partire

La società partenopea è soprattutto impegnata sul fronte delle cessioni, il diktat del presidente De Laurentiis è stato chiaro, sfoltire prima la rosa e poi pensare agli acquisti. Dopo la cessione di Behrami all’Amburgo, anche Federico Fernandez è vicinissimo a lasciare il Napoli per andare allo Swansea. Il difensore questa mattina non si è allenato con la squadra ed è stato fermo a bordo campo, un segnale chiarissimo che sancisce la fine del rapporto con la società azzurra.

Dopo 11 anni anche Luigi Vitale lascerà la maglia azzurra per andare alla Ternana dove probabilmente due anni fa ha disputato la sua migliore stagione da professionista. Difficile che anche  il centrocampista croato Radosevic rimarrà al Napoli, il giovane calciatore andrà a fare esperienza altrove per dimostrare le sue qualità, su di lui ci sono Bari, e Cesena. 

Capitolo Dzemaili e Gragano, lo svizzero piace al Milan da tempo il suo procuratore Branchini sta facendo il possibile affinchè il trasferimento avvenga alla corte di Pippo Inzaghi. Le due società sono ancora un pò distanti tra richiesta e offerta ma si ha la sensazione che l’affare si possa concludere a breve. Il centrocampista uruguaiano piace a Cesena Sassuolo e Atalanta.

Per quanto riguarda il reparto offensivo la situazione è abbastanza chiara, Dumitru è stato ceduto in prestito al Veria squadra che milita nella prima divisione greca. Pandev e Vargas sono stati esclusi dalla lista Champions e a meno di clamorosi risvolti non faranno parte del progetto Napoli. Per  Edu Vargas la proposta più concreta è arrivata dalla Spagna sponda Valencia. Non si esclude però che il cileno possa essere attratto anche dalle sirene dei club russi.

Goran Pandev piace al Milan ed  alla Fiorentina, ma sono i club esteri come Olimpiakos e Galatasaray che avrebbero fatto proposte più concrete per l’acquisto del macedone. Zapata quindi dovrebbe restare, ma non è escluso che se il Napoli dovesse qualificarsi alla fase a gironi della Champions League il colombiano possa andare a fare esperienza altrove, il Torino avrebbe avanzato già un offerta da tempo.

Leggi anche: