Cessioni Napoli, Vargas al Qpr: è fatta

L’esperienza in maglia azzurra per Edu Vargas sarebbe arrivata al capolinea. A riferirlo è il noto esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio. L’attaccante cileno dopo due anni in prestito, prima in Brasile nelle fila del Gremio poi in Spagna nel club del Valencia, tornato a Napoli non ha convinto pienamente Rafa Benitez.

La partenza di Vargas a dir la verità era già nell’aria, non ha brillato il cileno nelle due apparizioni disputate in maglia azzurra contro Kalloni e Paok Salonicco. A confermare la tesi poi c’è stato il mancato inserimento nella lista del preliminare di Champions League. Il calciatore ha sempre avuto un discreto mercato soprattutto in Premier League, Arsenal, Sunderland e QPR i club maggiormente interessati alle sue prestazioni.

A spuntarla però è stato il Queen Park Rangers che a meno di clamorosi risvolti avrebbe acquistato il calciatore cileno con la formula del prestito oneroso per un anno, con riscatto fissato a 10 milioni di euro. L’attaccante cileno dovrebbe sostenere già nella giornata di domani le visite mediche, dove ritroverà il suo amico e collega di nazionale Mauricio Isla.

Leggi anche: