Champions League Juventus, le Casse bianconere esultano

La finale di Champions League Juventus-Barcellona si avvicina sempre di più e il 6 giugno non è più una data lontana. Ma, a prescindere da come andrà la partita, la Juve il suo, almeno economicamente, l’ha raggiunto. La dirigenza bianconera può vivere giorni tranquilli: come riporta spaziojuve.it, la società di Corso Galileo Ferraris è già sicura di incassare il 50% della prima tornata di incassi del market pool della prossima edizione della massima competizione europea, relativamente alle squadre italiane. In questa stagione il montepremi era di 81 milioni di euro, ma nella prossima sarà addirittura di 110. Viene ripartito in due tornate di incassi: la prima dà il 50% alla prima squadra italiana qualificata in Champions e consiste in 55 milioni; la quota della seconda classificata nella massima divisione nazionale, riservata alla Roma, corrisponde al 35% del montepremi; la Lazio, invece, è arrivata terza e, qualora passasse i preliminari, avrebbe diritto al 15% della somma complessiva. La seconda tornata di incassi, consistente in altri 55 milioni, dipenderà dal numero di gare giocate, quello di partite vinte, dal cammino in generale in Europa e, ultimo ma non per importanza, dai risultati delle connazionali. Ma almeno 27 milioni e 500.000 euro sono, con la finale di sabato, già nelle casse bianconere.

Leggi anche –> News Juve, Premi Squadra in caso di Triplete