Che fine ha fatto Alexander Merkel? Ecco dove gioca ora

E’ stato uno degli elementi di spicco della Primavera rossonera negli ultimi anni e da cui tutti si aspettavano grandissime cose una volta arrivato in prima squadra. Purtroppo così non è mai stato per Alexander Merkel, centrocampista tedesco cresciuto nelle giovanili dello Stoccarda da cui il Milan lo prelevò, colpito dalle qualità tecniche e dalla capacità di mantenere da solo il centrocampo della propria squadra.

Nell’anno dell’ultimo scudetto rossonero, targato Massimiliano Allegri, il Milan diede molto spazio al tedesco, che però mai ha dimostrato tali qualità tecniche ma solo grande timidezza che col tempo lo ha allontanato dalla possibilità di giocare con assiduità. Flop dunque la sua esperienza al Milan, i rossoneri decisero di cederlo, inizialmente in prestito, al Genoa, che però poi lo girerà al Watford fino ad arrivare al trasferimento definitivo all’Udinese. Molti pensavano che con Stramaccioni avrebbe avuto qualche chance, ma alla fine i friulani lo hanno ceduto in prestito al Grasshoppers in Svizzera dove finora ha collezionato pochissime presenze.

Leggi anche: