Chi è Chicharito Hernandez, il nuovo obiettivo della Juventus

La Juventus ha individuato l’attaccante utile per rinforzare il reparto offensivo, si tratta Javier Hernandez meglio noto come “Chicharito” . La punta messicana del Manchester United è finita nel mirino dei bianconeri, la dirigenza dopo aver visto sfumare gli obiettivi di Lukaku ed Osvaldo si è fiondata sul 26enne messicano che è in uscita dal Manchester United ed è stato valutato circa 11 milioni di euro.

Nato nel 1988, Hernandez è soprannominato Chicharito (in lingua italiana Pisellino) poichè il padre era soprannominato “Chicharo” per gli occhi verdi simili al colore dei piselli. Esordisce nel calcio professionistico a 18 anni con la maglia dei messicani del Chivas dove giocherà per 4 anni mettendo a segno 26 gol.

La giovane punta viene notata dal Manchester United che lo acquista per la cifra di 6 milioni di sterline, Chicharito è il primo calciatore messicano della storia a vestire la Red Devils. La sua prima stagione alla corte di Alex Ferguson si conclude con 18 reti di cui 14 in campionato e 4 in Champions League. Negli anni successivi Hernandez giocherà di meno a causa dell’arrivo di Robin Van Persie ma mette comunque a segno 29 gol nelle ultime due stagioni.

Per quanto riguarda il capitolo nazionale, Hernadez partecipa ai Mondiali 2010 in Sudafrica dove sigla due reti, alla fine della competizione il “Chicharito” viene nominato calciatore più veloce della manifestazione con una velocità di punta di 32 kn/h. Nel 2011 il Messico conquista la Gold Cup, coppa nazionale del centro e del nord America, e Hernandez vince il titolo capocannoniere con 7 gol segnati.

Il suo palmares è composto da due Community Shield e due Premier League mentre in nazionale con la vittoria della Gold Cup.

Leggi anche –> Juve su Chicharito Hernandez

Leggi anche —>Juventus in Malesia: comincia la tournée Asiatica

Leggi anche –> Serie A 2014-2015: le probabili formazioni delle 20 squadre