Chi è Gino Menicucci, l’ex arbitro morto oggi a 77 anni

E’ morto a 77 anni l’ex arbitro Gino Menicucci arbitro del campionato italiano e primo commentatore in tv tra le giacchette nere. Calcionow vi porta alla scoperta di chi è stato Gino Menicucci che ha segnato il calcio italiano tra gli anni Settanta e Ottanta arrivando ad arbitrare la finale di Coppa Italia del 1978 tra Inter-Napoli. Il suo debutto è segnato 1972, mentre la sua carriera è terminata dodici anni più tardi. La sua figura rimane trasparente sempre, anche quando nel 1974 un dirigente del Foggia cerca di corromperlo regalando degli orologi.

Lo stesso Gino Menicucci che è stato l’unico prosciolto dalla vicenda Totonero, tanto che proprio per la sua estraneità ai fatti fu promosso ad arbitro internazionale nel 1981. L’unica sospensione gli è stata comminata a ormai fine carriera quando rilasciò alla stampa dichiarazioni non autorizzate contro i vertici del calcio italiano e dell’AIA. Da allora è stato opinionista a Il Processo del Lunedì di Biscardi e ha preso parte anche al film “Lucignolo” di Massimo Ceccherini. Tra i suoi riconoscimenti maggiori la restituzione della tessera di Arbitro Benemerito e il Fiorino d’Argento.