Chievo-Juventus 0-4, Allegri: "Vinta partita difficile"

Juve straripante a Verona, con un Chievo che non ha potuto far nulla per 90 minuti. Nel post-partita, ha parlato ai microfoni di Sky Sport Massimiliano Allegri, che ha commentato così la vittoria odierna: “Oggi abbiamo sbloccato, vinto e controllato una partita non facile. I ragazzi sono stati molto bravi e gli vanno fatti i complimenti. Il record di Conte? Non mi interessa assolutamente niente dei record, perchè se io ne vinco 20 di fila e poi perdo il campionato, di certo non rimango soddisfatto”.

Una sola parata di Buffon e una squadra che si è divertita anche sotto l’aspetto tecnico: “Venire a giocare qui non è mai facile, però i ragazzi si sono divertiti e hanno fatto bene anche tecnicamente, rendendo la partita molto piacevole. A parte i primi 2-3 minuti del primo tempo, abbiamo dominato senza mai rischiare nulla. Molti meriti dei ragazzi e pochi demeriti del Chievo. Morata? Era già da un paio di settimane che Alvaro stava lavorando bene, ora ha trovato il gol anche in partita e sono molto soddisfatto delle sue prestazioni”.

Il Bayern Monaco arriverà tra 23 giorni a Torino, ma questo gruppo ha ancora larghi margini di miglioramento? “Io penso che si possa sempre migliorare, sotto l’aspetto mentale e dal punto di vista tecnico-tattico. I ragazzi stanno lavorando bene e vogliono vincere come io voglio vincere. Per il Bayern spero di recuperare Mandzukic in discrete condizioni, ma ho una rosa abbastanza ampia e competitiva per sopperire a determinate assenze”.

TUTTE LE NOTIZIE SU CHIEVO-JUVENTUS