Chievo-Juventus 0-4, Inglese: "Perso contro grandissima squadra"

Il Chievo perde in casa contro la Juve, non riuscendo a muovere la propria classifica e incassando la seconda sconfitta consecutiva. Roberto Inglese, ai microfoni di Sky Sport, ha analizzato la gara: “All’inizio siamo partiti bene, poi abbiamo preso il gol dopo cinque minuti e ci ha tagliato le gambe. Abbiamo provato a reagire, ma loro sono veramente forti e soprattutto molto solidi dietro”.

L’attaccante clivense ha poi continuato: “Dovevamo reggere un pò di più e stare attenti, forse la Juve non avrebbe avuto questa consapevolezza ma loro sono una grandissima squadra e lo hanno dimostrato”.

I gialloblù hanno salutato in settimana Paloschi, ceduto allo Swansea, rimanendo orfani del loro giocatore più importante: “Alberto è un amico ed è una grande giocatore: lo spogliatoio ne ha risentito: gli auguro in grande in bocca al lupo perchè se lo merita”. 

Il Napoli è sulle sue tracce dell’ex punta del Carpi, ma al momento il mercato non sembra interessargli: “Ora sto bene qui, in futuro si vedrà. Giuntoli l’ho avuto come direttore a Carpi due anni fa”.

Leggi anche