M’Baye Niang, intervistato a bordo campo da Premium Sport, parla della vittoria del Milan contro il Chievo per 1-3.

Dopo tanto tempo il Milan torna in cima alle classifiche: grazie a questo 1-3 col Chievo i rossoneri ottengono il secondo posto a pari-merito con la Roma e distano solo 5 punti dalla Juve, prossima squadra da affrontare in casa a San Siro.

Niang parla entusiasta ai microfoni di Premium Sport della vittoria appena ottenuta con la consapevolezza che, oltre a festeggiare i risultati ottenuti, bisogna restare coi piedi per terra per mantenere questo ritmo. Ecco le parole del calciatore:

Abbiamo dato tutto. Questa vittoria è meritata e dobbiamo festeggiare. Se vogliamo fare un grande campionato dobbiamo saper vincere queste partite. Continuando così possiamo parlare d’Europa. Abbiamo 16 punti, ma dobbiamo rimanere umili. Siamo solo all’inizio. Se continueremo così ci toglieremo delle soddisfazioni“.

Grande, inoltre, il gesto del giocatore, che ha dedicato il suo gol al compagno infortunato Montolivo: “Un gesto venuto dal cuore, voglio fargli un grande in bocca al lupo. Spero torni presto”.

LEGGI ANCHE: