Probabili Formazioni Serie A, Chievo-Milan

Nel turno infrasettimanale di Serie A tornano in campo Chievo e Milan in una sfida complicata per i rossoneri che al Bentegodi non possono più fallire.

Ecco le probabili formazioni che si affronteranno questa sera ore 20:45 allo stadio Bentegodi di Verona nel match tra Chievo e Milan. Ultima spiaggia per Montella? Probabilmente sì, se vuole continuare a sedere sulla panchina dei rossoneri l’imperativo è fare risultato contro il Chievo di Maran. Chievo che, in questo momento, si trova due lunghezze avanti ai rossoneri in classifica.

Dopo lo scialbo pareggio con il Genoa a San Siro, la certezza è che non ci sarà Bonucci in campo, dopo la squalifica di due giornate che il difensore si è guadagnato nel match di domenica.

Le probabili formazioni di Chievo e Milan

Maran, nonostante i tanti impegni ravvicinati, sembra intenzionato a confermare l’undici del derby cittadino contro l’Hellas. L’unico dubbio è tra Stepinski e Inglese, con il secondo leggermente favorito, uno dei due farà compagnia a Pucciarelli. Confermato il trio di interni Castro, Radovanovic, Hetemaj e la difesa con Cacciatore, Dainelli, Gamberini e Gobbi davanti al portiere Sorrentino. In alternativa i gialloblù potrebbero schierare Cesar.

Montella per il suo Milan senza Bonucci sceglierà Romagnoli assieme Musacchio ,favorito su Zapata (meno male) e Rodriguez, confermato in posizione arretrata. Confermata quindi la linea di una difesa a 3. Sulla destra giocherà Calabria e sulla fascia opposta fiducia a Borini. Ancora confermato Suso e accanto a lui Calhanoglu a supporto di Kalinic, che dovrebbe essere preferito ad André Silva in attacco.

Le probabili formazioni

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Dainelli, Gamberini, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Inglese, Pucciarelli.

MILAN (3-4-2-1): Donnarumma; Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Calabria, Kessiè, Biglia, Borini; Suso, Calhanoglu; Kalinic.

Ancora panchina per Cutrone e André Silva, dunque, ma pronti ad essere chiamati in causa a partita in corso. La partita di sera con ogni probabilità definirà le sorti di Vincenzo Montella. Non ci si può dimenticare, però, che già sabato 28 ottobre a San Siro il Milan ospiterà la Juventus.