Classifica Marcatori Inter: Icardi nella Top 10 di sempre

L'argentino raggiunge Corso ed avvicina altri grandi nerazzurri del passato, i numeri sono stratosferici

Dopo il gol di al Chievo, Icardi sale nella Top 10 di sempre tra i marcatori dell’Inter, raggiungendo in questa speciale classifica, Mario Corso, a 94 reti, ripercorriamo la carriera dell’attaccante argentino, attuale capitano della squadra nerazzurra.

La carriera ed i numeri di Icardi

La vittoria contro il Chievo ha consegnato all’Inter la vetta solitaria del campionato, non accadeva da due anni, nel match vinto al Meazza, spicca la tripletta di Perisic, la prima da quando il croato gioca in Italia. Tra i marcatori, da segnalare, un altro gol di Icardi, quello del momentaneo 2-0, diventato storico per il club nerazzurro, in quanto con questa marcatura, l’argentino va a raggiungere Corso nella Top Ten di sempre tra i cannonieri interisti.

Mauro Icardi arriva dalla Sampdoria nel 2013, a soli 20 anni, si mette in luce per la prima volta contro la Juventus, contro la quale aveva segnato 3 reti in blucerchiato la passata annata. Concluderà la sua prima stagione milanese con 9 reti in 23 presenze, ma è in quella successiva nella quale si impone in modo deciso, divenendo capocannoniere in Serie A con 22 gol, pari merito con Luca Toni, mentre saranno 27 le marcature stagionali, una in meno due stagioni dopo quando ne metterà a referto 26 di cui 24 in campionato, risalendo dalle 16 del 2015/16, le stesse segnate nell’attuale stagione, quando siamo ancora arrivati a dicembre, tra cui spiccano la tripletta nel derby e la doppietta contro la Roma, per un totale di 94 segnature in 161 presenze.

Altri record in vista

Oltre al numero di gol, una media stratosferica quella del numero nove nerazzurro, tanto da permettergli di raggiungere Corso, ma le 94 reti realizzate dall’ala sinistra della Grane Inter sono state messe a segno in ben 502 presenze. L’argentino ha adesso nel mirino, già da questa stagione, il traguardo di essere il decimo marcatore della storia interista ad arrivare a quota 100 e possibilmente superare Ermanno Aebi, storico attaccante dell’Inter nei primi due scudetti vinti dalla Beneamata nel 1910 e ’20, il quale ha siglato 106 gol con la casacca interista.

La graduatoria dei cannonieri interisti

In una graduatoria dominata da Meazza, 284 gol in 408 presenze in nerazzurro, in cui il mitico “Peppin” precede Altobelli e Boninsegna rispettivamente a quota 209 e 171, vi proponiamo la classifica di sempre dei marcatori dell’Inter, con Icardi entrato di diritto nella Top 10 di tutta la storia nerazzurra:

MARCATORI RETI PRESENZE
1. Giuseppe Meazza 284 408
2. Alessandro Altobelli 209 466
3. Roberto Boninsegna 171 281
4. Sandro Mazzola 160 565
5. Luigi Cevenini 158 190
6. Benito Lorenzi 143 314
7. Istvan Nyers 133 182
8. Christian Vieri 123 190
9. Ermanno Aebi 106 142
10. Mauro Icardi 94 161
11. Mario Corso 94 502