Come giocherà la Juve di Allegri? Rebus tra 4-3-3 e 4-3-1-2

Durante la conferenza stampa di presentazione Massimiliano Allegri aveva assicurato che non avrebbe stravolto la squadra e che sarebbe andato avanti con il 3-5-2, apportando magari solo piccoli accorgimenti laddove fosse stato necessario. Per il tecnico infatti non avrebbe avuto senso, almeno inizialmente, cambiare un modulo che la squadra conosce a memoria e che l’ha portata a vincere tre scudetti e due supercoppe in tre anni.

Già, almeno inizialmente, perchè la squadra che ha in mente Allegri in realtà è un’altra. I moduli sui quali lavorerà il tecnico non appena al ritiro di Vinovo si aggregheranno i nazionali saranno  due: 4-3-1-2 e 4-3-3. L’arrivo di Evra infatti ha dato il la per il passaggio alla difesa a 4 alla quale Allegri in carriera ha rinunciato pochissime volte. Allo stato attuale del mercato ecco quindi quale potrebbe essere la Juventus della prossima stagione.

4-3-3: Buffon; Bonucci(Barzagli),Chiellini, Evra (Asamoah), Lichtsteiner; Pogba(Marchisio),Pirlo, Vidal; Tevez, Llorente(Morata), Giovinco (Pereyra).

Formazione Juve

4-3-1-2:Buffon; Bonucci(Barzagli),Chiellini, Evra (Asamoah), Lichtsteiner; Pogba, Pirlo, Vidal; Marchisio(Pereyra); Tevez, Llorente (Morata).

Formazione Juve 2

Leggi anche–>Magnusson in prestito al Cesena: è Ufficiale

Leggi anche–>Lavezzi-Juventus, gli aggiornamenti sulla trattativa con il Psg