Concerto Ligabue a Torino: prima giornata Juve in trasferta

La Juventus giocherà la prima giornata di campionato in trasferta. A sconvolgere i piani della squadra e di tutti i tifosi bianconeri è il concerto di Ligabue. A riportarlo è il quotidiano sportivo Tuttosport, il quale cerca di chiarire quali sarebbero le conseguenze sul campionato qualora il concerto non dovesse essere rinviato.

In programma per Martedi 9 Settembre allo Stadio Olimpico di Torino, a ridosso della seconda giornata di calcio giocato prevista per il week end del 13 e del 14 di Settembre (il 7 settembre ci sarà la pausa Nazionale), l’evento musicale costringerà il Torino a giocare la partita in questione in trasferta. Questo significa quindi che, vista l’impossibilità di disputare le prime due partite di campionato in trasferta, i granata giocheranno per forza di cose la prima in casa.

Due squadre della stessa città non possono giocare contemporaneamente in casa, anche se in due impianti diversi: entra quindi in scena la Juventus che sarà costretta quindi a disputare il primo match di campionato fuori casa, analogamente alla scorsa stagione.

Il tutto deve essere ancora verificato e dipenderà dalla conferma o meno del concerto di Ligabue. Nel frattempo, tra poco più di un’ora a Milano verrà sorteggiato il calendario valido per la prossima stagione 2014-2015e potremo scoprire quale sarà eventualmente il primo stadio che accoglierà la nuova Juventus di Massimiliano Allegri.

 

Leggi anche–> Calendario Serie A 2014-2015: aggiornamento in tempo reale