Conferenza Allegri oggi: “Juventus-Milan importante per scalare la classifica”

A poco più di 24 ore dal big match in programma allo “Juventus Stadium”, ha parlato nella consueta conferenza stampa di vigilia Max Allegri, che ha prima ricordato con estrema serietà le vittime di Parigi: “E’ un momento importante per il mondo in generale, nel quale non credo ci sia bisogno di fare troppi discorsi. Domani deve essere e sarà una giornata di sport, ci sarà anche il Presidente del Consiglio, quindi speriamo di regalare ai tifosi una bella partita e, da parte nostra, anche una vittoria”.

Partita fondamentale quella di domani: “Non sarà una partita facile: il Milan viene da tre vittorie e due pareggi, stanno facendo un buon percorso, quindi dovremo partire concentrati e stare attenti per 90 minuti. E’ una sfida molto importante, perché dopo aver portato a casa la seconda vittoria di fila vogliamo passare il Milan in classifica e tenere il passo delle quattro davanti. C’è ancora molto da lavorare”.

Dybala gioca? “Paulo è tornato ieri dall’Argentina e sta discretamente bene. Sta smaltendo velocemente il fuso orario e domani potrebbe anche giocare dall’inizio. Devo valutare alcune situazioni. Dybala ha 21 anni, è un ragazzo che deve crescere e al momento sta lavorando nel migliore dei modi”.

JUVENTUS-MILAN: PROBABILI FORMAZIONI