Conte-Chelsea: “La Nazionale resta il primo pensiero”

VOTA QUESTA NOTIZIA

Dopo aver firmato il proprio contratto con il Chelsea, Antonio Conte che fino all’Europeo sarà il commissario tecnico della Nazionale ha tenuto a sottolineare come sia il suo unico pensiero. Infatti nella nota con le dichiarazioni di Conte diffusa dalla sua nuova squadra il Chelsea si legge: “Sono felice che l’annuncio sia stato dato e che ora tutto sia chiaro, in modo da porre fine alle voci. Ora posso concentrarmi sul mio lavoro per la Nazionale del mio Paese e rimandare ogni discorso sul Chelsea alla fine di Euro 2016”.

Quindi anima e corpo per ben figurare con la Nazionale, ma da dopo Euro 2016 per Conte di sarà solo il Chelsea: “Il Chelsea e il calcio inglese vengono visti dappertutto, i tifosi sono straordinari e la mia ambizione è di conseguire altri successi dopo le vittorie che ho festeggiato in Italia”, ha aggiunto il tecnico italiano che ha firmato un contratto di tre anni con un ingaggio che parte da 6,5 milioni di euro per poi aumentare fino a guadagnare al termine del 2019 20 milioni di euro.

Leggi anche: