Conte, ingaggio da 5 Milioni in Nazionale: paga lo sponsor

Ormai mancano solo i dettagli e poi Conte sarà il nuovo allenatore della Nazionale italiana. L’unico ostacolo per cui l’ex tecnico della Juventus tentenna sul dire si all’azzuro è lo stipendio; lo sponsor dovrebbe accontentare Conte.

Tavecchio sembra deciso e vuole a tutti i costi Antonio Conte sulla panchina dell’Italia tanto che ha accettato tutti le condizioni imposte dall’allenatore pugliese. L’ostacolo da superare è l’ingaggio. Conte vorrebbe guadagnare almeno 3 milioni, quello che guadagnava in bianconero, ma la Figc ha dei paletti che non possono essere superati. La Federcalcio dovrebbe garantire a Conte 1,6 milioni di euro che si andrebbero a sommare ai 3 milioni che verrebbero pagati dalla Puma, main sponsor della Nazionale. Quest’operazione di convincimento sarà anche un’operazioine di marketing che porterebbe Conte ad essere l’uomo immagine della Puma e pubblicizzerebbe i marchi legati all’Italia.

Giulia Mancini, esperta di marketing, che sta tenendo le fila per conto di Conte, spiega: “Sarà un contratto innovativo che dovrebbe rendere felici tutte le parti in causa”. 

Carlo Tavecchio vuole chiudere al più presto perchè il tempo stringe. Oggi il neo presidente chiamerà per la seconda e ultima volta l’allenatore pugliese per la risposta definitva. Se Conte dirà di si, cosa molto probabile, firmerà il suo contratto lunedi e guiderà la Nazionale per i prossimi due anni sennò Tavecchio ha pronto il piano B, o meglio Z come Zaccheroni.

Leggi anche —>Conte nuovo C.t. della Nazionale? Tavecchio vuole fare in fretta

Leggi anche —>Carlo Tavecchio nuovo presidente Figc: è Ufficiale