Corinthians campione di Brasile: i Protagonisti

Dopo aver battuto il Fluminense per 3 a 1, la squadra di Carrille si aggiudica la vittoria del campionato con tre giornate d'anticipo

La trentacinquesima giornata del campionato brasiliano si é conclusa, consegnando al Corinthians il titolo di campione del Brasile ed il settimo scudetto della storia del club, diversi i protagonisti di questo successo.

Come è andata la partita

Vittoria in rimonta per gli uomini di Fabio Carille, andati in svantaggio contro il Fluminense dopo appena due minuti, hanno saputo reagire e ribaltare il risultato vincendo per 3 a 1.  Al triplice fischio finale festa sugli spalti e sul campo per i giocatori che hanno iniziato a brindare a suon di birra e cori per l’allenatore. Successo che ritorna dopo quello mancato nel 2016 (vinto dall’altra squadra di San Paolo il Palmeiras) per gli uomini di Fabio Carille, tra l’altro ex vice dell’attuale ct brasiliano Tite.  Grazie a quest’ultimo titolo e quello conquistato nel 2011 e nel 2015 il Timao ( chiamato così dai tifosi) è diventato il maggior campione brasiliano del secolo.

I trascinatori del Corinthians

Il gran trascinatore della squadra è sicuramente stato , che tutti ricorderanno sicuramente nelle sue passate esperienze con le maglie del Manchester City, CSKA Mosca ed Everton. Grazie ai suoi 18 centri stagionali l’attaccante brasiliano si é rivelato il più prolifico degli uomini di Carille per la vittoria del titolo.

Ma se da un lato l’attacco ha visto come protagonista Jô, il reparto difensivo del Corinthians ha fatto emergere tutte le qualità del terzino sinistro classe ‘97 Guilherme Arana, il quale grazie alle sue prestazioni in campo ha permesso alla sua squadra di avere la difesa meno battuta del campionato e di stuzzicare l’interesse di numerosi club europei come il Manchester United, l’Atletico Madrid, l’Inter e il Siviglia. Club quest’ultimo che sembra essersi aggiudicato il suo cartellino appena un giorno fa, pagando la cifra richiesta dal club e superando le altre concorrenti. Questi i protagonisti principali del Corinthians, campione di Brasile per la settima volta nella storia.